Gli Angeli di Manchester

Oggi vogliamo rendere onore ad una grande squadra, che il 6 febbraio 1958 perì in un incidente aereo. Dopo la tragedia del Grande Torino, anche il Manchester United vive la stessa fine. Di ritorno dalla partita di Coppa dei Campioni, a Belgrado, l’aereo della squadra precipitò a Monaco di Baviera. Le vittime furono 23: si contano 8 giocatori,   3 dirigenti, 8 giornalisti, 2 membri dell’equipaggio, un agente di viaggio e un tifoso.

Tra i sopravvissuti il leggendario Matt Busby, allenatore e padre spirituale del grande Manchester e Bobby Charlton, che portarono la squadra a vincere tutto qualche anno dopo.

Ancora oggi l’orologio situato fuori dall’Old Trafford, è fermo al momento preciso della tragedia, per non dimenticare mai, quella che sarebbe stata una squadra incredibile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...