7 Settembre 1893 – Nasce il mito RossoBlu

 

Accadde Oggi – 7 Settembre 1893
A Genova venne ufficializzato il primo documento che attestò la fondazione del primo Club professionistico in Italia. Nacque così il mito del Genoa Cricket and Athletic Club. Il merito della creazione del club è da attribuire ad un gruppo di inglesi residenti in Italia per ragioni di lavoro, ed in particolare ai britannici abbracciati dal capoluogo ligure. Grazie al nuovo club potevano sfruttare i loro momenti liberi per ricrearsi nelle attività sportive più conosciute come l’Atletica, il tennis, la ginnastica e il ciclismo.Un piccolo gruppetto di soci erano costantemente alle prese con un nuovo sport che in Inghilterra stava spopolando: il Football. La vera creazione della sezione del football all’interno del club avvenne, quindi, qualche anno più tardi, nel 1897, quando uno dei soci più intraprendenti, tale James Spensley convinse i membri dell’associazione nell’includere la nuova attività. Spensley, portiere dilettante, non sapeva ancora che sarebbe diventato uno dei personaggi più famosi della storia del Calcio Italiano.

Nacque così il mito della maglia rossoblu…..
La creazione della sezione calcistica avvenne quindi nel 1897, grazie ad uno dei soci più intraprendenti del club: James Spensley.
Spensley era un medico di bordo delle navi britanniche che sbarcavano in Italia grazie alla fitta rete di commerci che collegava il Regno Unito con la nostra penisola, innamorato follemente della nuova disciplina che in Inghilterra stava spopolando. Il Capolavoro di Spensley si verificò quando convinse i soci del club (costituito solo da residenti inglesi) ad inserire anche nuovi giocatori italiani. Decisero di iniziare la loro avventura con una casacca completamente bianca, in onore della maglia che portava la nazionale inglese in quel periodo. Successivamente, intorno al 1900, la divisa venne sostituita da una maglia palata bianco-azzurra, questa volta scelta per rendere omaggio alla nazionale argentina con cui esistevano buoni rapporti, soprattutto legati al commercio. Ma c’è chi sostiene che questa divisa bianco-azzurra fu scelta per imitare le gesta dello Sheffield Wednesdey, che in quel periodo si distingueva per le sue vittorie.
La maglia definitiva rosso-blu, arrivò solo nel 1902, quando in occasione della scomparsa della Regina Vittoria, vennero adottati i colori della Union Jack,
la famosa bandiera inglese.

 

 

 

 

 

 

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...